Top

Giradischi vintage batte frigo vintage nelle ricerche

Giradischi batte frigorifero

Giradischi vintage batte frigo vintage nelle ricerche

E’ emerso, da alcune ricerche, che le persone interessate e amanti del vintage hanno condotto un maggior numero di ricerche sul giradischi vintage piuttosto che sul frigorifero vintage. Entrambi questi oggetti sono due capisaldi del vintage rispecchiando e dimostrando a pieno una corrente stilistica molto in voga soprattutto negli ultimi tempi. Per fortuna oggi non è molto difficile trovare questi prodotti che sono stati rimessi in commercio con le funzionalità moderne, ma mantenendo comunque uno stile ed un aspetto perfettamente vintage. A quanto pare, però, tra i due oggetti, quello più gettonato è proprio il giradischi, nonostante, rispetto al frigorifero, il suo utilizzo è sicuramente molto minore a causa del minore utilizzo e, quindi, della limitata produzione di dischi in vinile. Di seguito, troverai nel dettaglio informazioni dettagliate riguardo entrambi i prodotti più rappresentativi dello stile vintage.

Giradischi vintage

Nonostante sia comparso già prima degli anni 30, il giradischi ha subito un vero e proprio boom solamente negli anni 60, momento storico in cui è stato davvero pienamente utilizzato come strumento per eccellenza per la diffusione di musica. Infatti nel 1967 fu la Panasonic a produrre il primo giradischi con un motore a trasmissione, tecnologia che tuttora è possibile trovare in un dispositivo del genere, ma che in quegli anni fu una innovazione tecnologica sbalorditiva.

I giradischi Vintage devono il loro fascino che va di moda anche in questi anni grazie principalmente alle funzionalità moderne che continuano a mantenere sotto una veste assolutamente vintage. Il campo dei vinili è un mercato per intenditori o collezionisti appassionati, ma è anche un aspetto ancora molto presente nel settore della musica prodotta e commercializzata oggi.  Chiunque si è trovato tra le mani un bellissimo disco in vinile e ne ha sicuramente subito il fascino. Per questo, sempre più spesso capita di voler riprendere dei dischi in vinili che si hanno in casa oppure che si acquistano direttamente per poterli ascoltare. Se sei un amante della musica e vuoi ascoltare di nuovo il suono concreto del vinile, non ti resta che aggiungerti anche tu a tutte quelle persone che hanno cercato su internet tutto ciò che riguarda i giradischi vintage.  Sono molte le generazioni e quindi le persone che sono cresciute con un giradischi e dei vinili in casa, tutto corredato da un suono particolare e inconfondibile, come quello della fine e il successivo inizio di una nuova canzone.

I giradischi vintage vengono sempre più ricercati, nonostante l’uso che se ne fa è molto minore rispetto all’uso che si può fare di un qualsiasi frigorifero.  I giradischi vintage riescono a contenere in un apparecchio solo sia la funzionalità delle più recenti tecnologie sia quell’aspetto e quello stile vintage, ormai inconfondibile. I giradischi vintage prodotti in questi anni sono dei veri e propri giradischi ovviamente, ma sono corredati da moltissime funzioni moderne come, ad esempio, la possibilità di inserire una penna usb su cui, tramite un programma specifico, è possibile anche registrare ciò che si sta ascoltando direttamente in un formato digitale; o ancora la possibilità di trasmettere il suono su un altoparlante senza fili, soluzione assolutamente impensabile in precedenza.

Nonostante per molti anni non si è affatto sentito parlare dei giradischi, già con l’arrivo del nuovo millennio è tornato in auge riattivando un mercato che sembrava inesorabilmente fermo. Questa rinascita del giradischi si deve sicuramente all’aumento delle richieste da parte dei collezionisti e degli appassionati di musica, persone che non hanno mai lasciato da parte l’idea di utilizzare nuovamente questo fantastico apparecchio per rivivere le stesse emozioni che si vivevano quando lo si utilizzava. Il giradischi vintage adesso viene rimpianto tantissimo, ma perchè, in passato, è stato d’un tratto soppiantato? Il giradischi ha smesso di essere utilizzato quando è stato messo da parte in favore di apparecchiature che rendono migliore l’esperienza di ascolto. La qualità del suono è assolutamente migliore quando viene emesso da lettori cd o di musicassette, ma il fascino del disco in vinile rimane così importante da voler essere ripreso comunque, riprendendo tutto il suo stile vintage e nel contempo anche tutte le più importanti funzioni moderne.

Il frigorifero vintage

Nonostante il frigorifero sia l’elettrodomestico più utilizzato e, quindi, di gran lunga anche più impiegato rispetto ad un giradischi, questo non viene preferito tanto quanto il giradischi.
Il frigorifero vintage, esattamente come è accaduto per il giradischi, è diventato famoso per avere la caratteristica estetica particolare che lo ha caratterizzato e reso famoso. Il frigorifero vintage più conosciuto è un elettrodomestico dalle linee morbide, ora prodotto anche in diversi colori pastello, con una particolarissima maniglia ed il logo di produzione assolutamente inconfondibile.

Esattamente come è successo per il giradischi, il frigorifero vintage viene ripreso praticamente solo nella sua estetica, nello stile e nel disegno. La funzionalità di questo elettrodomestico a libera installazione risponde esattamente a tutte le moderne esigenze e risponde anche alle caratteristiche anche energetiche che ogni frigorifero oggi deve avere. I frigoriferi vintage sono sempre guardati con profonda ammirazione e chiunque lo veda desidera averne uno. I frigoriferi vintage prodotti dalla Smeg sono diventati ormai un’icona del design da cui prendere spunto per ricavare intere linee di cucine ed altri elettrodomestici. Tuttavia questi colorati, frizzanti e vivaci frigoriferi non sono capaci di accaparrarsi il primo posto tra le ricerche. Smeg è uno di quei marchi più importanti nella progettazione e realizzazione di frigoriferi ed elettrodomestici ed infatti garantisce un design tipicamente vintage mettendo insieme anche tutta la funzionalità e le caratteristiche tecniche degne di un frigorifero di ottima qualità che possa rispondere alle esigenze più comuni. Per completare il quadro, la Smeg propone anche altri complementi d’arredo che richiamano il design vintage del famoso frigorifero il quale viene presentato anche in tantissimi colori o combinazioni di colori.

Per tutte le persone che vogliono riprodurre un’epoca riprendendo uno stile di arredamento che guardi indietro nel tempo, il frigorifero vintage e il giradischi sono due ottime opzioni per dare un tocco vintage allo stile del tuo appartamento. Questi due oggetti, un tempo erano fortemente desiderati, venivano visti come oggetti all’avanguardia e sinonimo di benessere economico; nel dopo guerra erano utilizzati più frequentemente poichè si era ristabilita una certa serenità che permetteva alle famiglie di investire anche in oggetti che permettevano di svagarsi.

I giradischi erano sinonimo di festa in casa, di balli, di serenità. Ci si concedevano momenti di relax o di gioia, accompagnati da buona musica e da quel fruscio inconfondibile del vinile sulla piastra. I frigoriferi, a quei tempi, erano sinonimo di comodità e di benessere, fino a pochi anni prima era quasi impensabile conservare il cibo in un elettrodomestico. In versione moderna oggi questi due prodotti fantastici ritornano con entusiasmo, molto spesso venendo preferiti ai prodotti con un design moderno, ma non rinunciando mai alla bellezza e al fascino dello stile vintage.